REGOLAMENTO AREA VERDE LA PIMPA

REGOLAMENTO DI CONDOTTA PER PROPRIETARI 

RESPONSABILI IN AREA VERDE! 

  • Quando arrivate in area verde controllate che non ci siano cani al cancello, cani che abbaiano, potrebbe turbare il Vostro cane e viceversa. Se si verifica una situazione di questo tipo, prima di entrare, attendete che i cani siano stati richiamati, oppure allontanatevi con il Vostro e rifate un successivo tentativo di entrata dopo qualche istante.
  • Svolgete il più velocemente possibile le operazioni di entrata/uscita!
  • Una volta entrati sganciate subito il vostro cane, ed allontanatevi velocemente dall’entrata, avendo cura di controllare che il Vostro cane vi segua, il cane accerchiato potrebbe reagire con atteggiamento difensivo.
  • Se avete un cane che non va d’accordo con tutti i cani, cercate di approcciarvi ai cani ospiti dell’area uno ad uno, con la massima cautela, cercando di conoscere e selezionare i più adatti al vostro, in comune accordo con i proprietari; a tal proposito scordatevi il luogo comune che tutti i cani devono andare d’accordo, siate prudenti.

 

  • Se siete all’interno e vedete che un cane si appresta ad entrare, cercate di richiamare il vostro, se necessario trattenetelo per la pettorina/il collare, lontano dall’entrata e mantenetelo a debita distanza da altri cani trattenuti, (se in tale occasione vi si avvicinasse un cane sfuggito al controllo del proprietario, liberate subito anche il vostro in modo che si possa confrontare e comunicare con l’altro cane. Lasciatelo andare solo quando l'altro cane è entrato ed è distante dall’entrata.
  • Cercate di non creare assembramenti con le altre persone, alcuni cani potrebbero essere infastiditi.
  • Non accarezzate il vostro cane, né il cane degli altri si potrebbero creare tensioni.
  • Non fate fare esercizi al Vostro cane, (a meno Vi troviate in strutture con presenza dell’istruttore ed egli ve lo abbia richiesto per questioni di sicurezza).
  • Non portate e non utilizzate cibo! potrebbero arrivare altri 
  • cani in cerca di bocconcini e potrebbero nascere screzi.
  • Se il Vostro cane o altri si rifugiassero tra le vostre gambe distanziatevi SUBITO, e se siete seduti e si infilassero sotto la panchina/sedia alzatevi ed allontanatevi, altri cani potrebbero pensare che quel cane è supportato dalla Vostra presenza e potrebbero divenire aggressivi nei confronti del malcapitato.
  • Non urlate e non correre.
  • Invitate i Vostri bambini a non introdurre giochi, a non saltare, correre od urlare, a non salire in piedi sulle panchine e su eventuali attrezzature (non sono omologate all’uso e al peso umano).
  • Non prendete mai il vostro cane in braccio. Ricordate che prendere in braccio il Vostro o l’altrui cani, potrebbe essere molto pericoloso
  • Tenete SEMPRE controllato il vostro cane e rimuovete even
  • tuali deiezioni, con sacchetti di plastica (non sono sufficienti i fazzoletti di carta!!!), CON L’ACCORTEZZA DI FARE UN NODO prima di depositarlo nel cestino, per agevolare gli operatori ecologici.
  • Se i cani discutono, non perdete la calma, non picchiate i cani, non tirate i cani, rischiereste di farvi del male e di lasciare un diverbio irrisolto e l’alterco potrebbe presentarsi successivamente, (se presente lasciate che siano gli istruttori ad occuparsene).
  • Ricordate che la monta non è sempre atto sessuale, specie tra due maschi o tra cuccioli, può significare una grande mancanza di attività, oppure semplicemente, un modo per ostentare la propria sicurezza nei confronti di un cane sconosciuto il quale, essendo molto simile a se sul piano fisico o sociale, potrebbe costituire una minaccia; infine spesso è attuato per gioco.

 

  • Quando dovete uscire, non chiamate insistentemente il Vostro cane, potrebbero seguirvi diversi cani ostacolando le operazioni di uscita, vi basterà recarvi al cancello e il Vostro cane vi seguirà, oppure fatevi aiutare da un istruttore se presente.
  • Evitate di metterlo al guinzaglio, se non in prossimità del cancello di uscita ed assicuratevi che non vi siano cani sciolti ad meno di 2 metri.
  • Assicuratevi, mentre uscite, che qualche cane non vi sgusci fuori!

Per prevenire discussioni con altri cani si dovrebbe:

  • Non adottare un cane prima dei 60 giorni, mancherebbe degli insegnamenti della madre, di autocontrollo, inibizione al morso e potrebbe risultare molto possessivo su cibo ed oggetti.
  • Allenare il cane alla comunicazione con cani equilibrati nel corso di TUTTA la vita non solo da cuccioli e non solo se non piove, d’estate ecc ecc…!; i periodi più delicati sono difatti durante la maturazione sessuale da 7 mesi a 1,5 anni (a seconda della taglia e razza)  e durante la maturazione sociale da 1,8 anni a 2,5 anni, (anche qui l’età segnata è indicativa poiché ogni cane ha una maturazione diversa, se possibile fatevi consigliare da un istruttore esperto di comportamento).
  • Date al cane un’educazione di base che comprenda un comando che interrompa i comportamenti indesiderati, ben allenato in esterno ed in presenza di altri cani (non basta che sia bravissimo a casa!)
  • Mantenere la calma in ogni situazione, la nostra agitazione agita il cane e ci fa apparire vulnerabili ai suoi occhi che non trovando in noi sicurezza potrebbe aumentare la propria aggressività da difesa come  “protettore” di ambedue!
  • Fare tanta attività, non solo motoria ma anche di gioco, e tanto altro, manterrà il vostro cane più sereno e meno nervoso.
  • Non introdurre cagne in calore, i maschi potrebbero diventare molto competitivi (la cagna potrebbe non avere perdite ematiche, ma se tutti i cani la rincorrono e la trovano interessante, non c’è dubbio, potrebbe essere oggetto di alterchi tra maschi; si ricorda che il calore dura MINIMO 3 settimane!!!).
  • Imparare i segnali di calma o pacificazione e le posture del cane sicuro ed insicuro, vi aiuteranno a capire se il vostro cane è stressato dalla situazione, se ha paura e lo stato d’animo dei suoi compagni di gioco!
  • Non sottrarre il cane dalle interazioni con cani più grandi, non farsi tentare dall’intromettersi.
  • Se il vostro cane abbaia o ringhia nel vedere o incrociare altri cani, non va buttato in mezzo ai cani alla cieca, come fanno alcune persone con i bambini, buttando il figlio in acqua per fargli imparare a nuotare…, ma va approcciato in gradualmente con cani EQUILIBRATI, se possibile con l’aiuto dell’istruttore adeguatamente preparato.
  • Il cane va socializzato fin da cucciolo il prima possibile, già a due mesi, anche se non ha completato il piano vaccinale; abbiate semmai l’accortezza di approcciarlo con cani equilibrati, in luoghi diversi dai giardinetti ed aree verdi pubbliche. Meglio il giardino di casa vostra a di qualche vicino.
  • Per il rispetto e la salute del Vostro cane e degli altri, ricordatevi di effettuare la profilassi  per parassiti esterni da marzo ad ottobre (pipetta anti pulci e zecche meglio se con azione repellente), per parassiti interni effettuando almeno un esame delle feci all’anno, con conseguente vermifugo ove necessario, (il vermifugo non è necessario solo ai cuccioli, il cane può prendere i vermi tutta la vita e possono essere molto debilitanti, non in ultimo vaccinazione annuale.   
Regolamento area verde 2015.pdf
Documento Adobe Acrobat [11.2 MB]